Robert Doisneau con la mostra Paris en liberté alla Reggia di Caserta

Dal 24 maggio approda alla Reggia di Caserta la splendida mostra di Robert Doisneau dal titolo Paris en libertè. In scena fino al 23 settembre 2013.

Vi abbiamo già parlato di questa meravigliosa mostra che svela i retroscena più interessanti di una Parigi vista con l'obiettivo del grande Robert Doisneau. Ora è tempo di parlarne ancora una volta, perchè questa importante quanto affascinante esposizione dopo essere stata a Roma e a Milano, approda tra le maestose stanze degli appartamenti storici della Reggia di Caserta, con l'inaugurazione il 23 maggio e l'apertura ufficiale al grande pubblico il 24 maggio 2013.

Conoscere Parigi grazie alle fotografie di Doisneau è un viaggio intenso tra gli angoli più emblematici della Ville Lumière. Questa vasta rassegna antologica dedicata all'artista, con in scena 200 fotografie originali, regala la possibilità di decollare indietro nel tempo, tra il 1934 e il 1991, scoprendo i soggetti più cari al maestro.

Una passeggiata tra gli angoli di Parigi immortalati nel tempo della pellicola, tra i vicoli fioriti dei giardini di Parigi, lungo la Senna, per le strade del centro e della periferia, e poi nei bistrot, negli atelier di moda e nelle gallerie d’arte della capitale francese. Fotografie rigorosamente in bianco e nero, che conferiscono agli scatti quel tocco poetico unico che sa d'antan, dove i protagonisti sono i parigini: le donne, gli uomini, i bambini, gli innamorati, gli animali e il loro modo di vivere questa città senza tempo.

La mostra fotografica Robert Doisneau e la Paris en libertè è stata allestita per iniziativa della Soprintendenza, dell’Atelier Doisneau, della Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia e di Civita, con il patrocinio della Ville de Paris. La mostra è accompagnata dalla pubblicazione in edizione italiana del libro Robert Doisneau-Paris en liberté, edito da Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia (2012, Firenze).

  • shares
  • Mail