La notte dei musei 2013, le date, gli orari e l'elenco degli eventi da non perdere

La notte dei musei, una panoramica italiana e qualche scorcio europeo sull'iniziativa.

Una lunga notte per concludere in bellezza la Giornata Internazionale dei Musei, ore dopo il crepuscolo, durante le quali quasi 3000 musei situati in ben 40 paesi europei apriranno le porte ai nottambuli offrendo loro una panoramica densa di suggestioni da assaporare sulla mappa generale al link

Il programma



Il nugolo di eventi si presenta come un vero e proprio mosaico di tesserine, da scoprire ad apprezzare a seconda della location. Un ricco insieme di proposte da condividere smodatamente sui social, da pinterest a twitter con gli appositi tag (primo fra tutti #NDM13, ma anche #nottedeimusei), fino ad instagram, con le indicazioni per creare una gallery #ndmigersitalia13 che apparirà al link. Un argomento caldo quello della fotografia nei luoghi d'arte, non sempre permessa e a proposito della quale gli internauti potranno rispondere alle domande del sondaggio sulla "possibilità di fotografare dentro ai Musei e condividere le immagini attraverso i social".
Che fa eco al simpatico appello:

Thanks God, it’s #NDM13
Meglio soli che male accompagnati? Non c’è dubbio. Soprattutto se l’appuntamento è con un tondo del Botticelli o con una statua di Bernini.
Se non abbiamo trovato la compagnia giusta per la Notte dei Musei, poco male: siamo in allegra brigata con milioni di visitatori in tutta Europa. E i nostri compagni sono molto interessati a quello che facciamo e vediamo.
E dunque, postate, twittate, pinnate, instagrammate: l’hashtag europeo è #NDM13.

costo dei biglietti e tutte le info inerenti

In linea di massima la maggior parte attività presentate sono gratuite a ad accesso libero, ma data la vastità delle proposte e le diversità costitutive delle istituzioni aderenti, per ricevere informazioni più dettagliate vi consigliamo di far riferimento alle singole pagine presenti direttamente sul sito dell'ente promotore, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, un portale in continuo aggiornamento sul quale musei statali, civici e privati, aree archeologiche, gallerie e biblioteche hanno inserito le loro schede. Un'attività davvero poco onerosa e molto costruttiva, come specifica il video di Fabio La Donna con la regia di Elisabetta Donato su Lowcostchannel1.

Data e orari



Per quanto riguarda le coordinate generali, si tratta di un'iniziativa indetta dal Mibac per sabato 18 maggio 2013 dalle ore 20.00 alle ore 24.00, orari che possono essere leggermente ampliati o ridotti caso per caso e che nella maggior parte degli appuntamenti si adattano alla programmazione ordinaria, mettendo in luce presentazioni e curiosità.

Come si raggiunge



A naso, scegliendo dall'apposita mappa sul sito la destinazione preferita e lasciandosi andare al piacere della scoperta artistica by night, avendo cura di verificare di volta in volta le coordinate specifiche.

Eventi e appuntamenti da non perdere: gli italiani


E per non farvi perdere nei meandri di una manifestazione di grande successo, alla quale l'Italia partecipa per la quinta volta (dopo l'annullamento dell'edizione 2012 per la strage di Brindisi) eccovi la nostra selezione di spunti (assolutamente non esaustiva e che vi invitiamo anzi ad ampliare notevolmente) per attraversare il Belpaese da nord a sud e approfondire le innumerevoli suggestioni disponibili.


  • Ai Musei Civici di Treviso per apprezzare il patrimonio locale attraverso due percorsi a tema, ad ingresso libero e gratuito, previsti per le ore 21,00 e 22,00, da seguire separatamente o uno dopo l'altro:
    1. "Gli affreschi della chiesa di Santa Caterina"
    2. "La scoperta della città romana attraverso i reperti archeologici".

  • Al Planetario di Torino con una serie di spettacoli per perdersi tra stelle e pianeti con INFINI.TO Museo dell'Astronomia e dello Spazio

  • In Sardegna per il concerto del Trio Ichnos alla Chiesa di Sant’Anastasia e con "l'inconsueta quanto ironica" lettura di immagini e simboli della Storia dell’Arte curata dal Dottor Paolo Sirena dal titolo: “Archeologia VS Arte Contemporanea – Divertissement pindarico volante”, al Museo Archeologico “Villa Abbas”.

  • In Umbria alla scoperta della Galleria Nazionale con annessa mostra "Joseph Albers. Spiritualità e rigore" e performance di giovani designer, e danze al Palazzo Bufalini.

  • Nell'appartamento Crocellà di Catania (città Patrimonio dell'UNESCO), dai soffitti finemente affrescati, con le visite organizzate alle associazione Ashram (MultiKulti) dalle 19:00 alle 23:00.
  • Partecipanti: uno sguardo ai vicini europei

    E se i cugini francesi si sono dati un gran da fare rispolverando le meraviglie della volta stellata e consegnando agli interessati un'apposita applicazione realizzata in collaborazione con Urban Pulse per orientarsi nelle 1300 istituzioni aderenti, gli inglesi non sono da meno e si lanciati persino in un'ardita seduta di make-up all'egiziana, corredata da danze arabe al Bristolian Museum, solo una delle proposte da scoprire sull'apposito magazine, senza fermarsi ai sentieri battuti e prendendo in considerazione anche le curiose iniziative lettoni, serbe, polacche e altre ancora...

    Via | lanottedeimusei.it

  • shares
  • Mail