Antony Gormley a Milano: Mind

Antony Gormley a Milano

Dal 23 aprile al 28 maggio la Galleria Salvatore + Caroline Ala presenta una personale di Antony Gormley (Londra, 1950), finalmente di nuovo a Milano. La mostra si chiamerà "Mind", dal nume di un progetto (bellissimo) che è una sorta di nuvola di piombo di oltre quattro metri di altezza da appendere al soffitto: un oggetto onirico che contraddice le leggi di gravità.

La mostra riproporrà alcune delle sculture realizzate tra il 1982 e il 1984 dall'artista britannico, che aveva esposto per la Galleria diciotto anni fa a New York e ventiquattro anni fa a Milano. Nei lavori di quel periodo, Gormley lavora con il piombo e la terracotta per le sculture, mentre per i disegni privilegia l’olio, il carboncino, la grafite e la sanguigna. Le figure nascono da calchi del proprio corpo rivestiti di sottili lastre di piombo saldate lungo linee verticali ed orizzontali.

Fin dall’inizio del suo percorso, Antony Gormley reinventa l’immagine umana nella scultura, utilizzando il suo corpo come strumento, soggetto e materiale funzionale alla produzione dell’opera, con un’operazione di ricerca sul corpo senza eguali. Il corpo è percepito come matrice e come misura per dare origine a riflessioni esistenziali, disposte nello spazio come rivisitazione dell’idea di monumento. Da vedere.

Galleria Salvatore + Caroline Ala
Via Monte di Pietà 1, Milano

Antony Gormley a Milano
Antony Gormley a Milano
Antony Gormley a Milano

  • shares
  • Mail