Futurismo, anche a Londra.

Futurismo, Tate Modern

L’ondata del centenario futurista arriva anche a Londra presso la Tate Modern, con la mostra “Futurism”, che aprirà il prossimo 12 giugno. L’esposizione sarà la più grande mai dedicata al Futurismo in Gran Bretagna negli ultimi trent’anni.

“Futurism” indagherà le origini del Futurismo, dall’esposizione del 1912 alla Galerie Bernheim di Parigi e poi alla Sackville Gallery di Londra. In mostra, dunque, l’impatto dirompente della corrente sull’Europa, sulle avanguardie parigine, sulla Gran Bretagna e la Russia.

La selezione degli autori in mostra comprende Umberto Boccioni, Gino Severini, Carlo Carrà, Luigi Russolo, Giacomo Balla, Pablo Picasso, Georges Braque, Sonia Delaunay, Robert Delaunay, Raymond Duchamp-Villon, Natalya Goncharova, Liubov Popova, David Bomberg, Wyndham Lewis, C.R.W. Nevinson e Jacob Epstein. Avanti con i festeggiamenti, fino al 20 settembre.

Futurismo, Tate Modern
Futurismo, Tate Modern
Futurismo, Tate Modern
Futurismo, Tate Modern

  • shares
  • Mail