Castlestone apre un fondo da 25 milioni di dollari per investire nell'arte


I prezzi dell'arte contemporanea sono calati dal 30 al 50 per cento negli ultimi mesi e, almeno per Castestone Management Ltd, che è un gestore di fondi newyorkese di punta, è il momento migliore per investire nelle opere d'arte all'avanguardia.

Ad esempio, Castlestone ha aperto i suoi asset da 640 milioni di dollari a un fondo chiamato "Collection of Modern Art", accessibile agli investitori privati con anche solo 10.000 dollari da parte. L'obiettivo è di totalizzare 25 milioni entro la fine di maggio 2009.

Il massimo interesse è stato posto dai curatori della collezioni nei confronti di artisti come Damien Hirst (immancabile), Willem De Kooning, ma anche Banksy. Con 25 milioni non dovrebbe andare molto lontano, questo fondo, ma è comunque uno sforzo apprezzabile di aggiungere valore al mercato dell'arte, che forse subirà la crisi economica mondiale più di quanto non ci si aspettava.

  • shares
  • Mail