Le sedie di Pistoletto alla Triennale di Milano

Michelangelo Pistoletto

Ieri ha aperto ufficialmente i battenti la settimana del design a Milano. La Triennale di Cadorna, in Viale Alemagna 6, ha ospitato alcuni eventi del fuorisalone, come l'inaugurazione di “Mezzoterra Mezzomare – I Mediterranei, sedie Love Difference” di Michelangelo Pistoletto. Si tratta di un progetto che il maestro ha realizzato insieme a Juan E. Sandoval e Alias.

'Love Difference – Ama le differenze' è una piattaforma di Cittadellarte – Fondazione Pistoletto, che promuove il dialogo interculturale attraverso operazioni di arte, design e gastronomia. Dopo i tavoli specchianti a forma di Mar Mediterrano, ecco una serie di sedie che disegnano i confini fra acqua e mare. Ognuna porta impresso un tratto di costa. Sono sedie di legno, modello laleggera, che disegnano il Mar Mediterraneo, il Mar Baltico, il Mar Rosso, il Mar Nero, il Mare del Sud della Cina e il Mar dei Caraibi.

Ciascun gruppo di sedie descrive un possibile mare, un tavolo che non c'è, ma che si ricostituisce ugni volta che le sedie vengono riposizionate. Insomma sedie che portano impresso un pezzo di geografia e nelle parole degli artisti “raccontano a loro volta di incontri di civiltà, di crescita nel rispetto delle diversità, di voglia di sedersi attorno a un tavolo per guardarsi e scoprire quanto uguali e quanto diversi siamo”.

Mezzoterra Mezzomare - Le sedie di Pistoletto
Mezzoterra Mezzomare - Le sedie di Pistoletto
Mezzoterra Mezzomare - Le sedie di Pistoletto
Mezzoterra Mezzomare - Le sedie di Pistoletto

  • shares
  • Mail