Sul tetto dell'Ara Pacis il Repeat Refrain di Angela Bulloch

installazione repeat refrain angelo bulloch ara pacis romaRepeat Refrain è l'installazione di Angela Bulloch che ha inaugurato l'iniziativa Enel Contemporanea a Roma. I colleghi di 06 e di ecoblog hanno parlato di questo progetto Enel, a cui questa opera è legata, in veste però diversa.

L'installazione si trova sopra l'Ara Pacis ed è visibile fino al 25 maggio. L'obiettivo dell'artista è quello di dare ancora più rilievo ad un luogo storico messo già in luce dall'opera architettonica di Richard Meier. Visibile dall'esterno, il pallone aerostatico di ampie dimensioni, si trova sul tetto dell'edificio come simbolo di sacrificio sull'altare. Si muove e vengono proiettate immagini di luce e ombra che richiamano visioni di eclissi lunare. Le immagini mostrano due versioni della stessa eclissi e si ripetono come un ritornello. Da qui il titolo.

A dire il vero non è la luna la prima cosa a cui ho pensato osservando il pallone di notte, e non so quanto l'opera abbia colpito l'immaginario dei romani, e quanto sia intuibile. Vedremo le altre.

  • shares
  • Mail