La condanna per i vandali della Barcaccia

Un anno di reclusione è la condanna per i quattro che, ubriachi, hanno danneggiato il13 maggio la fontana monumentale della Barcaccia in piazza di Spagna a Roma, colpendola con un cacciavite.
I vandali, tre uomini e una donna, sono stati ritenuti socialmente pericolosi, perchè pregiudicati e clandestini senza fissa dimora. L'Ansa nota che la pena inflitta è superiore alla richiesta di condanna del pm.

Costerebbe invece circa 15mila euro la riparazione e la ripulitura del monumento firmato da Bernini padre e figlio.

Chiudiamo facendovi notare, prendendo spunto dal blog di Selfsurfer, che a differenza di quanto tutti i giornali hanno scritto, le foto pubblicate mostrano che il danno non ha colpito lo stemma papale, ma una porzione della scultura vicina allo stemma.

  • shares
  • Mail