L'iperrealismo di Dan Witz

Dan Witz - Rissa

Gli iperrealisti mi affascinano da sempre. Da sempre quando vedo uno di quei dipinti che ti costringono a soffermarti per alcuni secondi prima di capire se sia una fotografia o appunto un dipinto, provo un piacere infantile. Per questa ragione più che per altre segnalo Dan Witz, iperrealista e molto creativo, come si può vedere dalla serie di opere intitolata Street Art, in cui si vedono figure che sembrano in tutto e per tutto fotografie, dipinte su cassonetti dell'immondizia, porte rugginose, centraline elettriche ed altri oggetti urbani. Altrettanto interessanti sono le scene di messa con zuffe di cani o di uomini e le pitture notturne soffuse di una dolce malinconia in un'atmosfera sospesa.

  • shares
  • Mail