E' morto Hugh Van Es, il fotografo del Vietnam

Fuga da Saigon, 1975 - Fotografia di Hugh Van Es/Bettmann/Corbis

Grazie a questa foto Hugh Van Es divenne noto come il fotografo del Vietnam. L'immagine documenta la caduta di Saigon il 29 aprile del 1975, attraverso la fuga precipitosa di un gruppo di persone dal tetto di un edificio che ospitava famiglie di dirigenti CIA, su di un elicottero dell'Air America utilizzando una scala improvvisata. La fotografia testimonia questi terribili momenti oltre al fallimento della politica americana in Vietnam. Le truppe nord-vietnamite premevano i confini della città.

Di origine olandese, ma residente a Hong Kong, Van Es ha dovuto spiegare per molto tempo che quello che lui aveva fotografato non era il tetto dell'ambasciata americana, come ritenuto da molti. In quel momento i tetti dovevano essere stati la via di fuga per i molti rimasti (e come si sa, non tutti riuscirono comunque a fuggire).

Via | The Guardian

  • shares
  • Mail