1.000.000 di Thank you a Andy Warhol by Miltos Manetas

Thank you Andy Warhol, Manetas

Due graziosi animaletti uno rosa l'altro verde, con l'aria di essere due pupazzi, sono gli interpreti di questa semplicissima e altrettanto bella opera d'arte di Miltos Manetas, "1.000.000 Grazie a Andy Warhol", con la quale l'artista rende omaggio a questo maestro dell'arte contemporanea.

E lo fa in modo molto esplicito, un'opera la cui spiegazione è tutta contenuta nel titolo: in effetti quando entrerete sul sito, i due pupazzi inizieranno a ritmo sostenuto e alternato i loro "thank you" a Andy, programmati per fermarsi quando arrivano al 1.000.000 di grazie ripetuti. I numeri che vedrete scorrere sull'interfaccia vi indicheranno la progressione, dandovi un 'idea precisa del tempo reale necessario che dovremmo impiegare quando usiamo questa comune locuzione: ci ho provato e si parla di ore...

Mi sono chiesta quante volte un'artista contemporaneo abbia voluto ringraziare Wharol per i suoi contributi (penso al video dove mangia un panino di McDonald o ai suoi 15 minuti di celebrità che hanno realmente inquadrato il suo tempo e ancora riescono ad avere senso) e questo mi è sembrato uno dei modi più belli. Un omaggio fresco anche alla riproducibilità dell'opera d'arte, che è stata al centro della ricerca di Warhol.

  • shares
  • Mail