Tate Modern: omaggio all'Arte Povera, con Pistoletto, Kounellis e Paola Pivi

Da ieri e per questo lungo week end di festa, la Tate Modern di Londra offre una serie di eventi di arte partecipativa, filmati, performance, che si ispirano all'Arte Povera e al Post-minimalismo.

"UBS Openings: The Long Weekend Do It Yourself", titolo della manifestazione, ripropone in versione modernizzata nella Turbine Hall (lo spazio dove si tengono normalmente le installazioni monumentali della Unilever Series), il lavoro di Robert Morris "Bodyspacemotionthings". Un'installazione che comporta un'interazione fisica simile a quella proposta nei parchi giochi dei bambini.

Michelangelo Pistoletto insieme alla moglie Maria, oggi riproporrà la processione con sfera gigante di giornali compiuta nel 1966 per le strade di Torino. Partendo dalla Tate Modern, percorrerà il Millenium Bridge, attraverserà alcune strade di Londra, per poi fare ritorno al museo in barca.

Paola Pivi chiuderà lunedì questo speciale week end di arte alla Tate Modern, con l'inedita performance "1000". Alle 17, nella parte della mezzanina, 1000 persone urleranno all'unisono.

Per i dettagli dei tanti eventi, il calendario del sito.

  • shares
  • Mail