Sobject, la performance in divenire di Alberto Frigo

performance interactive art alberto frigo

Alberto Frigo con Sobject propone una performance in divenire. L'artista fotografa, una sola volta, ogni nuova attività svolta con la sua mano dominante, che poi unisce sul sito sotto forma di collage, dove attività simili sono collegate anche se distanti nel tempo. Sono azioni quotidiane ma che provano la sua esistenza, di cui noi, come osservatori, diventiamo testimoni.

Come Hasan Elahi, Frigo "traccia" la sua vita e assembla dati personali che può ricostruire in ogni dettaglio. Una memoria o meglio un diario visivo autobiografico del XXI secolo.

  • shares
  • Mail