Art trip: Niki de Saint Phalle, Joie de Vivre in Maremma


Stanotte con il solstizio comincia ufficialmente l'estate. Per chi può, le vacanze sono alle porte e allora cercherò di offrirvi qualche spunto per passare un piacevole fine settimana tra mare, arte e prelibatezze enogastronomiche. Partiamo con la Maremma Toscana, che quest'estate ha voluto rendere omaggio a Niki De Saint Phalle, con la mostra itinerante Joie de Vivre. L'artista franco-americana amò a tal punto questa terra che ci si trasferì per diversi anni e vi costruì il Giardino dei Tarocchi, la sua più grande opera.

L'esposizione, inaugurata il 31 maggio a Massa Marittima, presenta tredici sculture e trenta opere su carta che tracciano il percorso di vita e di ricerca di quest'artista straordinaria. Pop, naif, intimista e pur cordiale, franca. I suoi quadri sono delle pagine di diario illustrato, dove la poesia si fonde con il disegno provocando un moto di corpi e spiriti. Quadri da leggere o semmai sentimenti, stati d'animo da capire, proprio come pagine, capitoli di un diario confidenziale e fluido.

Le opere di Niki De Saint Phalle esprimono anzitutto la vitalità dei sensi, una richiesta di libertà rappresentativa di tutte le sfumature dell'essere. La delicatezza con cui affronta il suo viaggio nell'universo della rappresentazione femminile, con la serie infinita delle nanas e al contempo l'anticonformismo che esprime, la sua rabbia e la sua fragilità. Poi l'urgenza di trovare una forma alle figure che andranno ad abitare il suo meraviglioso giardino, sogno finale di una vita.

Joie de Vivre - Niki De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niki De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle

Joie de vivre in Maremma a cura di Maurizio Vanni è organizzata in terra di Grosseto dai tipi di Comediarting, con supporto della Niki art charitable Foundation e di Opera Art advisoring. Fino al 31 giugno sarà nello splendido borgo di Massa Marittima, dal 4 luglio la mostra si sposterà ad Arcidosso, mentre dal 22 agosto a Sorano. Il mio consiglio, se passate da quelle parti è di andarci. Se invece state programmando il vostro art trip considerate che la mostra dura fino a settembre e che la Maremma vi offre anche molto altro, a cominciare dall'arte etrusca.

Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle
Joi de Vivre - Niky De Saint Phalle

  • shares
  • Mail