M-city: il più grande stencil del mondo

M-city

Nella città di Gdansk, in italiano Danzica, nel nord della Polonia, M-city ha realizzato uno stencil davvero enorme, che ricopre l'intera facciata laterale di un palazzo di undici piani. La città del Mar Baltico non è nuova a questo genere di iniziative. E' stata recentemente sede di Graffest, festival internazionale di graffiti art che ha visto tra i partecipanti il bolognese Blu.

Tornando al progetto di M-city, possiamo dire che tutto comincia come un gioco con la forma e lo spazio della città. Un gioco da fare sui muri, con poster, manifesti pubblicitari, adesivi ed un gioco virtuale, per cui su internet ciascuno viene messo in grado di partire dai singoli elementi per costruire la propria città. Ci sono cento pezzi che raffigurano costruzioni realizzate con una speciale tecnica di stencil.

Si parte preparando il bozzetto di un edificio disegnato su un foglio A4. Gli schizzi sono creati attraverso prospettive isometriche impresse all’interno di cubi impilati uno sull’altro. Il disegno viene poi ingrandito in formato A2, laminato, impermiabilizzato ed infine tagliato. Gli edifici possono essere assemblati in molti modi, l'unico limite è l’immaginazione dell’autore.

M-city stencil artist polacco


A livello archittettonico M-City ha derivato la propria estetica dal reticolo urbano di città come Gdansk, Sopot, Gdynia. Ma ad M-city interessa anche lo strato che sta sotto la superficie, quella fitta ragnatela di relazioni umane che fibrilla, si moltiplica, crea figure e forme misteriose che sorvegliano la città ponendola nell'incessante fluire del tempo, delle dimensioni. Poi le rovine, l'accatastarsi del cemento.

Per avere idea di come dipinge questo stenciler polacco, già conosciuto in Italia e che ha dipinto a Bergamo e Firenze con Orticanoodles, datevi un'occhiata ai video.

  • shares
  • Mail