Gli eventi culturali a portata di telefono nella Capitale


Il sindaco Veltroni l'ha definita una "rivoluzione del consumo culturale". Fatto sta che l'iniziativa del comune di Roma non ha eguali nè in Italia nè nel resto dell'Europa. Parliamo dello 060608.

Di cosa si tratta? E' presto detto. Dal 1 ottobre sarà a disposizione di cittadini e turisti della Città Eterna un servizio telefonico di informazioni su eventi culturali, mostre, musei, monumenti (ma anche musica e teatro). Operatori qualificati risponderanno tutti i giorni dalle 9 alle 22.30. Ma non è finita qui. Oltre alle informazioni si potranno effettuare via telefono prenotazioni e acquisto di biglietti, pagando con carta di credito.

Due i fratelli maggiori (lo 060606, dedicato alla città, e lo 060609, per il servizio taxi) che hanno registrato un successo incredibile e numeri di telefonate con zeri milionari. Entusiasmo che si attende anche per questo nuovo contact center. Sarà la volta buona che l'arte e la cultura si avvicinino davvero alla gente?

Fonte: romaone.it

  • shares
  • Mail