Il quaderno rubato dal Museo Picasso ancora non si trova


Il quaderno appartenuto a Pablo Picasso, e recentemente comparso del Museo Picasso di Parigi, ancora non accenna a dare alcuna notizia di sé.

Non sono bastate indagini a tutto campo, che sono state affidate a una squadra speciale della polizia parigina: ancora nessuna pista, neanche un indizio che possa condurre gli investigatori a capire dove possa essere finito lo sketchbook sottratto da una teca chiusa a chiave.

Nel frattempo, si avvicina la data (23 agosto) a partire dalla quale il Museo Picasso resterà chiuso per ben 2 anni, per un rinnovo totale degli spazi espositivi e un nuovo futuro come memoria storica dell'attività del più grande artista del '900. Con un pezzo del complesso puzzle che ancora manca all'appello.

  • shares
  • Mail