BP Portait Award 2009: un'italiana sul podio, a Londra

BP Portrait Award a Londra

Ho visitato oggi alla National Portrait Gallery di Londra la mostra dedicata al BP Portait Award 2009, forse il più importante premio artistico internazionale dedicato esclusivamente al ritratto dipinto. 1900 richieste di partecipazione da tutto il mondo, 56 opere selezionate per la mostra, come sempre bella e sorprendente per la qualità altissima delle opere, e un'italiana in terza posizione!

Annalisa Avancini, artista 35enne di origine trentina, docente di Design della moda, si è aggiudicata il terzo premio, di 6mila sterline, con il bellissimo ritratto “Manuel”, che vedete nella gallery. Pennellate fluide e decise, senza troppa importanza a minuti dettagli anatomici. Pennellate che trasudano umanità e stati d'animo. Annalisa ha esposto in molti musei e gallerie nel mondo, e nel 2006 si è aggiudicata il primo premio al First Contemporary Art Show del Museum of the Americas di Miami.

Al primo classificato, Peter Monkman, 25mila meritatissime sterline per un ritratto di sua figlia; al secondo posto, “Tom” di Michael Gaskell, un ritratto sorprendentemente “fotografico” che attirava l'attenzione dei molti visitatori, attaccati al quadro per ammirarne da vicino la precisione. Per chi passa da Londra, da non perdere. Fino al 20 settembre, ingresso libero.

BP Portrait Award a Londra
BP Portrait Award a Londra
BP Portrait Award a Londra
BP Portrait Award a Londra
BP Portrait Award a Londra

  • shares
  • Mail