Arte a luci rosse in una stanza segreta del British Museum

The Warren Cup

La Cupboard 205 è una stanza "segreta" del British Museum di Londra, nella quale da tempo vengono collocate tutte quelle opere artistiche ad elevato contenuto erotico la cui visione si considera sconsigliabile per il pubblico dei visitatori del museo.

Un giornalista del Sunday Times ha scoperto l'esistenza del locale ed ha ottenuto il permesso di visitarlo, trovandovi una sorprendente quantità di oggetti (quadri, disegni, fotografie) "a luci rosse".

Benché non si sappia bene quando i curatori del museo abbiano iniziato ad accumulare tali materiali in una stanza inaccessibile al pubblico, è certo che la collezione si sia notevolmente arricchita nel corso della "moralista" era vittoriana. Come testimonia Tony Barrel, il giornalista che ha visitato il locale, è straordinaria soprattutto la quantità di materiale sadomaso raccolto.

La foto è tratta da Timesonline.com.

Via | Repubblica.it

  • shares
  • Mail