La galleria Emi Fontana chiude la sede milanese con una personale di Liliana Moro

Moro, Endgame

Dopo diciassette anni la Galleria Emi Fontana chiude la sede di Milano per concentrare le proprie attività negli Stati Uniti d'America e precisamente a Los Angeles. L'ultima mostra è dedicata a Liliana Moro, una delle artiste che la galleria ha rappresentato e le cui opere ha esposto proprio nell'anno di apertura, il 1992.

Il titolo del progetto della Moro è "Endgame" e comprende tre voluminose sculture arancioni in vetro soffiato, una serie di contenitori di vetro e una raccolta di ritagli di giornale che illustrano visi ed episodi (anche tragici) della storia contemporanea.

La foto dell'installazione della Moro è tratta da Milanocultura.com.

  • shares
  • Mail