Alla Triennale Bovisa di Milano, i quadri di KayOne

Kayone

"Caratteri mobili" è la mostra del writer KayOne che si tiene alla Triennale Bovisa dal 15 settembre al 2 ottobre. I graffiti che vedete qui sopra e nella gallery sono un esempio dello stile di questo artista, presente sulla scena italiana da molti anni, dalla fine degli anni '80. Un luogo istituzionale, dunque, per proporre l'arte povera della contemporaneità metropolitana, alla quale Kayone ha reagito con sicurezza e con esperienza.

Alla mostra saranno presenti infatti le opere pittoriche di Kayone, che sorprendono per molti motivi. Innanzitutto per la tecnica e lo stile, così lontani da quelli espressi su muro, per soggetto e per composizione; e poi sorprende la coscienza pittorica di questo artista, che sembra molto sviluppata. Dipingere sui muri e dipingere su tela non è la stessa cosa, e KayOne ne sembra particolarmente consapevole.

I suoi quadri, che potete vedere nella gallery, sono opere astratte, che ricordano vagamente Pollock; i colori creano dinamicità ed espressione; accostamenti cromatici "istintivi" e allo stesso tempo equilibrati evocano una sorta di caos metropolitano: un artista da tenere d'occhio, soprattutto per quanto riguarda la sua produzione su tela.

KayOne

Kayone Kayone Kayone

Kayone_ natura minacciata Kayone_onda anomala Kayone_rumors

  • shares
  • Mail