ArteScienza 2009. Dalla saturazione alla nuova pratica

biennale artescienzaLa Biennale Artescienza torna con un denso programma per il 2009. La prima parte di questa Biennale intitolata "Saturazioni", si dedica all'analisi dei sistemi di comunicazione saturi, ai fenomeni di devianza nel rapporto opera/fruitore, includendo una riflessione sulle implicazioni sociale di arte e musica immesse in contesti informazionali ipercodificati come quelli contemporanei.

Per il 2009 consolida i risultati del primo anno con una selezione di opere capaci di favorire la fruizione consapevole del pubblico a forme artistiche e musicali innovative.

Il programma della Biennale, a cura di Laura Bianchini e Michelangelo Lupone, è stato inaugurato il 18 settembre a Roma presso Giardini del Liceo Scientifico “Teresa Gullace Talotta” e si chiuderà il 5 dicembre: molte in questo periodo le occasioni di incontri, dibattiti con ospiti internazionali e soprattutto di performance sonore (da concerti a istallazioni) che ibridano strumenti classici e ricerca tecnologica e musicale.

  • shares
  • Mail