Uno stencil, Borghezio e i kebab


Negli ultimi tempi fa sempre più discutere la crociata antikebab portata avanti da alcune amministrazioni comunali facenti capo a formazioni politiche della maggioranza. A Brescia, Bergamo, Lucca ed altri centri minori del centro nord la guerra al ‘panino di carne arabo’ è in pieno svolgimento.

Si parla in termini generali di un alimento troppo grasso, di locali che sporcano e fanno casino e soprattutto – qui posso essere d’accordo – della difesa dei sapori speciali e genuini della tradizione italiana. L’unico problemino risiede negli orari di apertura degli esercizi: sono pochi i gestori di paninoteche o locali che offrono uno spuntino sfizioso in orari notturni.

Direte voi, cosa c’entra tutto questo con l’arte? Mi sono imbattuto in questo stencil che riporta un noto europarlamentare della Lega Nord, partito tra i più agguerriti nella crociata antikebab, ritratto proprio come un salsiccione di carne e un uomo, un kebabbaro evidentemente, intento ad affettarlo. Chi ha visto questo stencil e soprattutto dove? L’avranno mica già cancellato?

  • shares
  • Mail