Frank Horvat in Sicilia sulle orme di Goethe

Frank Horvat - Area dell'Etna - 1981Anche se già esposte quasi dieci anni fa a Roma, le fotografie di Frank Horvat per la mostra “Goethe in Sicilia” a Malcesine sul Lago di Garda, restano senza dubbio affascinanti.

Horvat, fotografo famoso soprattutto in Francia e Germania ma nato nell’Istria ancora italiana, nel 1981-1982 ha fotografato i luoghi visitati in Sicilia da Goethe durante il suo celeberrimo viaggio in Italia.

Un’operazione in realtà non originalissima ma capace di far riemergere la stessa Sicilia senza tempo, popolare, religiosa fino alla superstizione, greca e barocca che aveva stregato Goethe nel 1787. Tanto da fargli scrivere, giunto a Palermo: “l’Italia, senza la Sicilia, non lascia alcuna immagine nell’anima: qui è la chiave di tutto”.

Horvat, agli allungati panorami di Christoph Heinrich Kniep, il disegnatore al seguito di Goethe, sostituisce un formato verticale che dà più struttura e sveste le immagini delle valenze scientifiche e diaristiche. Da questa semplificazione rimane soprattutto la forza della natura, misteriosa ed elemento “romantico” per eccellenza, che è come evocata nelle tensioni drammatiche del bianco e nero.

Al castello Scaligero, Malcesine (Vr), fino al 15 ottobre.

via | Casa di Goehte

  • shares
  • Mail