Lorenzo Viani, la Collezione Bargellini a Firenze


Dopo un lungo periodo di oscuramento torna a Firenze la Collezione Bargellini e il suo grande corpus di opere di Lorenzo Viani, il pittore viareggino grande protagonista dell'espressionismo europeo. In mostra capolavori come Ornella che fa i compiti e quadri come Sposalizio e Vecchi pescatori non più esposto dal lontano 1915 in occasione di una mostra al Palazzo delle Aste di Milano.

La mostra“Lorenzo Viani. La Collezione Bargellini” viene presentata a Firenze domani 26 settembre fino al 3 novembre presso l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze. Ritratto di Attilio Balena, Il cortile della Ruche, Le Zingare, Maternità e Gli anarchici (Amanti), per una raccolta di circa venti opere del pittore toscano. La sua vice3nda è ripercorsa a partire dall’apprendistato a Firenze con Giovanni Fattori, passando per l’esperienza parigina e l’incontro col giovane Pablo Picasso.

La mostra a novembre arriverà poi alla Gamc di Viareggio, città natale del Bargellini, nipote di quell'altro Alberto Bargellini, famoso per le imprese dei Palombari dell'Artiglio. Il Bargellini nipote (1932-2008) divenne collezionista anche per approfondire il legame con la sua città natale, quella Viareggio ricamata sulle storie dei marinai e dei pescatori, che così bene raccontava il pennello di Lorenzo Viani, con la sua splendente crudezza.

Lorenzo Viani
Lorenzo Viani
Lorenzo Viani
Lorenzo Viani

  • shares
  • Mail