Frank O. Gehry post 1997, a Milano

Frank O. Gehry, Triennale di Milano

Aprirà il 27 settembre alla Triennale di Milano la mostra “Frank O. Gehry dal 1997” (sic). Curata da Germano Celant, l'esposizione tratterà infatti i progetti dell'architetto di origine canadese a partire dall'anno del Guggenheim di Bilbao, vera svolta stilistica di Gehry. Ricordiamo, però, che Gehry ha vinto il Pritzker Architecture Prize nel 1989...

Progetti conosciuti e molti inediti, esposti fino al 10 gennaio. Disegni e modelli, ma anche fotografie e video relativi alla progettazione delle strutture, mostrate e analizzate non solo in quanto architettura in sé ma anche come parte di un territorio, in senso urbanistico.

Frank Owen Goldenberg è conosciuto ai più soprattutto per il Guggenheim di Bilbao, che con le sue forme sinuose rivestite in titanio è diventato una delle più celebri architetture contemporanee. Per avere un'idea dei processi creativi e progettuali di Gehry, consiglio di vedere, magari pre-mostra, “Frank Gehry - Creatore di sogni”, un film di Sydney Pollack grazie a cui potrete immergervi appieno nel mondo di Gehry, che è comunque affascinante, vi piaccia o meno.

Frank O. Gehry, Triennale di Milano
Frank O. Gehry, Triennale di Milano
Frank O. Gehry, Triennale di Milano
Frank O. Gehry, Triennale di Milano
Frank O. Gehry, Triennale di Milano

  • shares
  • Mail