Yoko Ono, Mark McGowan e le polpette di cane


Per i più è solo la vedova di John Lennon, gli appassionati d’arte invece la ricordano come un’importante esponente di Fluxus. In qualunque modo la si voglia vedere, Yoko Ono è un personaggio complesso e dalla personalità prorompente, che fa parlare di sé ininterrottamente da quarant’anni a questa parte o poco meno.

E continua a suscitare scalpore. Stavolta è stata protagonista, insieme all’artista e performer inglese Mark McGowan (in foto), di una singolare operazione estetica, inserita nell’ambito di una protesta degli animalisti inglesi.

In diretta radiofonica i due hanno mangiato polpette di corgi, razza canina prediletta dalla regina Elisabetta. Obiettivo della polemica è il principe Filippo, colpevole dell’uccisione di una volpe nel corso di una battuta di caccia con gli amici.

Fonte: ansa

  • shares
  • Mail