La testa fatta col sangue di Marc Quinn venduta per 450.000 euro


Per realizzare una sua straordinaria serie di autoritratti, da anni Marc Quinn utilizza il proprio sangue. E non già dipingendoci ma, una volta fattolo congelare, scolpendoci sue intere teste.

Per qualcuno sembrerà pazzesco, ma per Marc è un'abitudine ormai. Più o meno ogni cinque anni realizza un calco della sua testa e lo riempie di sangue appena prelevato dalle sue vene, per poi conservare le opere a temperature abbastanza basse da non farle liquefare. L'ultima testa della serie, prodotta nel 2006, si intitola semplicemente "Self", ed è stata comprata nei giorni scorsi dalla National Portrait Gallery di Londra, per circa 450.000 euro.

Non c'è che dire, Marc Quinn continua sempre a stupirci.

  • shares
  • Mail