Essential Experiences, arte contemporanea a Palermo

Riso, Museo Arte contemporaea Palermo

La collettiva d'arte contemporanea "Essential Experiences" aprirà il prossimo 14 novembre in due sedi espositive a Palermo: al Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, e alla Galleria Regionale di Palazzo Abatellis.

Non si sente spesso parlare del Riso (che prende il nome dal cognome di un Barone a cui appartenne il palazzo), forse perché è stato inaugurato ufficialmente lo scorso febbraio, anche se le attività erano già in atto precedentemente. Questo museo è comunque un segno istituzionale dell'interesse che anche la Sicilia ha nei confronti dell'arte contemporanea, e il museo tenterà di dimostrarlo con questa nuova mostra e con l'accrescimento della sua collezione permanente, per ora ancora limitata, anche se con opere interessanti.

"Essential Experiences" metterà in mostra i lavori esistenti di venti artisti e presenterà al pubblico le opere commissionate appositamente dal museo a Dennis Oppenheim, Pedro Cabrita Reis e Richard Nonas. Come suggerisce il nome dell'esposizione, con le parole del curatore Lóránd Hegyi, il tratto comune dei pezzi esposti "è la capacità di coinvolgere il visitatore nel suo viaggio di interpretazione dei grandi temi esistenziali - quali il trascorrere del tempo, la morte, la solitudine, l’identità, l’amore - attraverso segni, simboli e metafore". Per ora non sappiamo di più, purtroppo... Tra gli autori in mostra, William Kentridge, Anselm Kiefer, Michelangelo Pistoletto, Gilbert&George, Jan Fabre e Giuseppe Penone. Staremo a vedere. Fino al 28 febbraio 2010.

Riso, Museo Arte contemporaea Palermo
Riso, Museo Arte contemporaea Palermo
Riso, Museo Arte contemporaea Palermo

  • shares
  • Mail