byhand, la moda come arte



Inaugura il prossimo 2 ottobre 2009 la prima edizione di byhand, un evento concepito come alternativa ai circuiti ufficiali che si snoderà in un intimo e armonico percorso, privo di interferenze di ordine formale o cromatico, in cui a dominare saranno la luce e le forme delle molteplici creazioni esposte, tutte rigorosamente confezionate “a mano” e a tiratura limitata.

Presso Palazzo Bertalazone di San Fermo, Torino, sarà allestito questo particolare evento incentrato sugli sconfinamenti fra moda e arte, che coinvolgerà atelier selezionati fra i più interessanti del panorama italiano ed europeo.

Gli stilisti, che cureranno personalmente l’allestimento, presenteranno le loro collezioni invernali e saranno coinvolti nella realizzazione di un capo o di un accessorio, ispirato al tema "Tra Arte e Moda", che sfilerà durante la serata inaugurale e diventerà parte di una mostra in esposizione fino al 10 ottobre.


byhand prevede anche la partecipazione di Pietra Pistoletto con l’abito-installazione “tappeto-luce”, confezionato a mano con calze di campionario, e di Caterina Bertolotto, artista newyorkese di origini italiane, che per la prima volta in Italia esporrà i suoi Dresses of Transformation, quindici Art Dresses in cui ha espresso la storia della sua trasformazione interiore, della presa di coscienza di se stessa, del suo corpo e della connessione con le altre donne.

In collaborazione con la Galleria Allegretti Contemporanea, inoltre, i fotografi Stefania Bonatelli, Arash Radpour, Turi Rapisarda e Max Tomasinelli presenteranno alcuni scatti al confine fra arte e moda che rimarranno esposti fino al 10 ottobre 2009.

  • shares
  • Mail