Il futuro di un graffito di Banksy sarà deciso da un voto pubblico


Il futuro di uno dei graffiti di Banksy sarà deciso da un voto pubblico. Spetterà ai pareri degli abitanti del sobborgo londinese di Sutton stabilire se questo lavoro dello street artist anonimo più famoso del mondo potrà restare o no, ad arricchire o a "vandalizzare" la parete di un insospettabile palazzo di periferia.

Sono già arrivate 80 mail all'ufficio municipale che raccoglie i pareri degli aventi diritto, di cui l'85% era favorevole. Evidentemente, è chiaro a molti il valore sia artistico che, con tutta probabilità, anche economico dell'opera di Banksy. C'è ancora qualche giorno di tempo, però, per il voto.

Il graffito rappresenta un writer alle prime armi, che ha appena aperto uno scatolone (con la scritta: IEAK, chiara parodia del marchio svedese di IKEA), colto nell'atto di leggere delle istruzioni su come "montare" uno slogan efficace per il suo prossimo lavoro. Geniale sfottò grafico all'omologazione dei writer della domenica, suppongo.

  • shares
  • Mail