Le architetture dipinte di Marco Petrus a Trieste

Marco Petrus a Trieste

Il 25 ottobre al Centro espositivo d'arte moderna e contemporanea Ex Pescheria aprirà una personale di Marco Petrus a cura di Luca Beatrice, curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia di quest'anno.

Rigore e ricerca sono alla base dell'arte di Petrus, che da vent'anni indaga lo scheletro architettonico delle città del mondo per rivelarlo nelle sue tele. Petrus ha iniziato a lavorare approfonditamente sulla città di Milano, per poi studiare e ritrarre tantissime città, italiane e internazionali, tra cui Brescia, Bolzano, Mosca, New York, Shanghai... e in ogni nuova esposizione, l'artista dedica almeno una parte dei quadri alla città che lo ospita. Nel caso di "Trieste al centro", 40 grandi tele in mostra, in parte dedicate alla splendida città di Trieste, in parte ad altre città Europee che presentano lo stesso carattere di "confine" tra realtà diverse, come Lubiana, Vienna, Praga, Budapest.

Per Trieste, Petrus rivelerà col suo sguardo alcuni palazzi storici, come l'Hotel Balkan, la Casa De Stabile, lo splendido mercato coperto di Camillo Jona... tutti "ritratti" che partono dalla fotografia, che l'artista utilizza come mezzo per l'indagine preliminare alla fase di pittura. Le fotografie per Petrus sono come bozzetti, "schizzi "che rendono possibile la trasposizione dell'immagine sulla tela. Immagine che dipinta diventa una ricostruzione rigorosa, per definire l'identità artistica e architettonica della città. Sarò di parte, ma a me Petrus è sempre piaciuto moltissimo... Fino al 29 novembre.

Marco Petrus a Trieste
Marco Petrus a Trieste
Marco Petrus a Trieste
Marco Petrus a Trieste
Marco Petrus a Trieste

  • shares
  • Mail