Il Louvre restituisce 5 affreschi all'Egitto


L'annuncio da parte del Governo francese è ufficiale: con un po' di ovvio rammarico postnapoleonico, ben 5 frammenti di affresco egizi saranno restituiti dal museo del Louvre all'Egitto nelle prossime settimane.

La situazione che ha condotto a questa decisione, tutto sommato abbastanza frettolosa, è derivata da un annuncio da parte del responsabile per le antichità del governo egiziano, che aveva minacciato di sospendere ogni forma di collaborazione col Louvre, finchè i frammenti non fossero stati restituiti.

Gli affreschi sono tutti provenienti dalla tomba di un sacerdote di 3200 anni fa, sepolto nei pressi di Luxor. Il museo sostiene di averli comprati in buona fede, nel 2000, ma le autorità egiziane sono convinte di no, dal momento che i pezzi erano stati chiaramente rubati nel 1980. Chissà se sarebbe mai possibile fare "la voce grossa" anche noi italiani, per quanto riguarda le collezioni del Louvre?

  • shares
  • Mail