Scoperta in Ungheria, un'opera del Vasari

Vasari

Un periodo caldo nel mondo dell'arte: dopo l'attribuzione di un'opera a Leonardo da Vinci, ecco una nuova scoperta. A Szeged, in Ungheria, è stata scoperta un'opera di Giorgio Vasari realizzata nel 1570, come è stato annunciato dal direttore del museo nazionale. Si tratta di un'Annunciazione, finora considerata opera del pittore toscano Agnolo Bronzino (1502-1572).

I sospetti sull'autenticità del quadro sono nati durante i restauri, finché un esperto americano e un team ungherese sono arrivati a questa soluzione. Difficile sapere come l'opera sia arrivata nel museo nazionale di Szeged, in Ungheria. La mia fantasia potrebbe scatenarsi, ma mi trattengo. In attesa che qualcuno (il direttore del museo ungherese? un esperto americano?) mi dia finalmente la risposta.

  • shares
  • Mail