DOCETICA! David Tibet alla galleria Montesalieri


Da domani 16 ottobre al 28 novembre la galleria Montesalieri apre le porte a David Tibet (pseudonimo di David Michael Bunting). La mostra a cura di Lupus/Salieri ospita, per prima volta in Italia, alcuni lavori grafici di questo autore dalla singolare personalità.

Fondatore dei Current 93, editore di dimenticati scrittori del Macabro e di outider musicali, collezionista delle opere di Louis Wain, ex eretico lettore di Aleister Crowley, studioso di Copto e di Vangeli Apocrifi, David Tibet si dedica negli ultimi anni agli “Gnostic Cartoon”: lavori su carta in cui i temi sacri e i motivi apocalittici già ricorrenti nelle sue produzioni musicali si trasformano in immagini.

Nato da genitori inglesi 1960 a Batu Gajah (Malaysia) e trasferitosi nel '73 in Inghilterra, David Tibet sviluppa da subito un interesse per l'occultismo che influenzerà tutta la sua produzione. A Londra entra a far parte dell’OTO (Ordo Templis Orientis) e nell'82 si unisce al TOPY (Temple Ov Psichick Youth) il nuovo progetto sovversivo del duo P-Orridge/Christopherson: il suo debutto musicale avviene suonando femori Tibetani nella loro manifestazione sonora Psichick Tv.

[Foto in alto: Christ and Two Thieves Ascending (2008). Pastello su carta , 210x297mm]

David Tibet, che ha collaborato tra gli altri con Antony and the Johnsons, Marc Almond, Will Oldham, Shirley Collins e Nick Cave, si esibirà inoltre con i Current 93 nel PRE FINAL FEST (Roma 17-18 ottobre).

  • shares
  • Mail