Un incendio distrugge più di 1000 opere di Helio Oiticica

Cosmococa2

Più di 1000 opere dell'artista brasiliano Helio Oiticica sono state distrutte, venerdì scorso, da un incendio scoppiato nella casa del fratello, César Oiticica, a Rio de Janeiro. Il fratello era il responsabile della collezione di Oticica e, in base alle sue stime, circa il 90 per cento delle opere dell'artista è andato perduto.

Helio Oiticica, vissuto tra il 1937 e il 1980, è considerato il massimo esponente dell'avanguardia brasiliana. La sua produzione artistica è stata al centro di importanti mostre organizzate, nel 2007, dalla Tate Modern e dal Museum of Fine Arts di Houston. L'incendio ha distrutto anche tutte le fotografie e i negativi di José Oiticica, padre di Helio e César, nonché uno dei più importanti fotografi brasiliani.

Nella foto, l'opera di Helio Oiticica dal titolo Cosmococa2, del 1973.

Via | O Globo.

  • shares
  • Mail