Un talento dell'arte a 10 anni: Isabelle Cain


Non soltanto Isabelle Cain, 10 anni, pare una delle promesse dell'arte britannica, ma è anche una che sa già trattare con la stampa come si deve: "Hollywood, arrivo", ha dichiarato, quando l'Independent le ha chiesto di commentare il suo successo nel concorso "Draw for Britain", organizzato dallo stesso quotidiano inglese.

Viene da un piccolo paese dello Yorkshire ed è un'appassionata d'arte "da sempre". Per "sempre" leggi 1999. Ma i suoi talenti non finiscono davvero qui, anche se il suo disegno in bianco e nero di un suo sandaletto ha attirato in maniera straordinaria l'attenzione di Anthony Browne, uno dei più apprezzati illustratori inglesi per l'infanzia.

Isabelle ha anche superato un duro ostacolo biologico: sopravvivere alla sua gemella, dopo essere nata a sole 23 settimane. I suoi primi due anni di vita li ha trascorsi dietro a un respiratore, senza mai poter respirare all'aria aperta. Ha difficoltà ad esprimersi a voce, perché autistica, ma attraverso i segni e i colori, secondo i giurati del concorso, pare che non abbia niente da invidiare alle infanzie artistiche dei maestri della pittura. Come si dice in questi casi? Segnatevi il suo nome: Isabelle Cain.

  • shares
  • Mail