Turris Eburnea a Milano


A Milano quella che una volta era conosciuta come Torre Littoria ed oggi chiamata Torre Branca, ospiterà la prima installazione in uno spazio pubblico di Pasquale di Donato promossa dalla Fondazione Volume. Il giovane artista classe 1982 interverrà sugli spioncini delle finestre panoramiche della torre nel Parco Sempione, disegnata da Gio Ponti nel 1933.

Piccoli fori che rappresentano un interstizio, un punto di passaggio tra l'interno e l'esterno. Conservano il fascino, il potere di vedere senza essere visti e raccontano dell'impossibilità di guardare da parte di chi è guardato. Una ricerca, quella di Di Donato, che si interroga sul concetto di limite. Il confine spaziale è anche limite mentale che tiene divise diverse parti della città.

L'inauguarazione di Turris Eburnea è prevista per mercoledì 28 ottobre dalle ore 18.00 alle 24.00, salvo condizioni metereologiche avverse (il forte vento non permette all'ascensore di funzionare correttamente). L'installazione sarà visitabile fino al 2 novembre in orario 10.30 – 13.00 / 16.00 -20.30 (sabato anche 21.30 – 24.00).

  • shares
  • Mail