Berlino e Los Angeles, a Milano

Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo

La nuova mostra della Galleria Massimo De Carlo aprirà il 12 novembre: si tratta di un'interessante collettiva dedicata alla scena contempoanea di Berlino e di Los Angeles, con la partecipazione di 5 artisti americani e 8 artisti tedeschi.

Il fine dell'esposizione è la presentazione di opere per la maggior parte realizzate per l'occasione, oltre naturalmente alla realizzazione di una vetrina italiana per due "mondi" artistici decisamente vivaci. Berlino è da anni una certezza e Los Angeles si sta rivelando una metropoli sempre più attiva nella sfera dell'arte contemporanea internazionale: pensiamo a Emi Fontana, che lo scorso settembre ha chiuso la sede milanese della sua galleria per aprirne una proprio sulla West Coast americana.

Per Los Angeles, Frank Benson, Aaron Curry, Elad Lassry, Scott Olson, Kaari Upson. Per Berlino, Simon Fujiwara, Klara Liden, Dan Rees, Kristine Roepstroff, Nora Schultz, Josef Strau, Klaus Weber e Maximilian Zentz. In mostra sculture, fotografie e quadri. L'unico tra i partecipanti che aveva già esposto a Milano è Klaus Weber; tra gli affermati, Kristine Roepstorff ed Elad Lassry. Da tenere d'occhio per il futuro, Simon Fujiwara, visto quest'anno alla Biennale di Venezia e a Frieze, nella nuova sezione Frame. Mostra vivamente consigliata, fino al 19 dicembre.

Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo
Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo
Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo
Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo
Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo
Berlino e Los Angeles, Massimo De Carlo

  • shares
  • Mail