Mobile Pin-up


Cuoghi & Corsello stanno preparando la prossima mostra alla galleria Betta Frigieri Arte Contemporanea di Modena. Si chiama Mobile Pin-Up e presenta una grande scultura di legno, una decina di disegni digitali stampati su formelle di ceramica e un'installazione al neon, Lingua (2005), che riprende tecnicamente e stilisticamente quella realizzata recentemente dagli artisti al Macro di Roma.

La scultra alta circa circa due metri rappresenta una mano intenta fare un gesto dei mudra, movimenti delle mani con cui si sviluppano tecniche e pratiche e meditazione. gesto della categoria dei mudra, cioè le posizioni delle dita utilizzate in India. La parola mudra ha addirittura origini babilonesi e significa sigillo. Il mudra di Cuoghi & Corsello potrebbe essere facilmente scambiato per un gestaccio (del tipo “cornuto!”) o il modo di salutarsi dei metallari, ma invece sta a significare una dichiarazione di amore universale (“vi amo tutti”).

Nelle intenzioni degli autori c'è proprio la volontà di esprimere questa ambiguità di significato per suggerire una maggiore attenzione ai simboli che utilizziamo quotidianamente. A fianco della scultura una serie di Pin-ups, estratte da quelle che gli artisti realizzano quotidianamente per gli amici di Facebook. Una sorta di calendario che va avanti da alcuni mesi, dove si reinterpretano attraverso i colori accattivanti figure di pin-up e modelle colte in pose più o meno erotiche. Tra il soft e il porno, senza mai esagerare, mantenendo l'equilibrio del buon gusto che contraddistingue il lavoro di un buon artista. I Lavori di Monica Cuoghi che vedete nella galleria sono i suoi divertissement per trasformare una carica erotica in una vera carica amorosa, dove l'amore è qualcosa che queste pin-up donano.

Cuoghi & Corsello
Cuoghi
Cuoghi
Cuoghi

  • shares
  • Mail