Flop di Picasso da Christie's New York


Un momentaccio per Picasso e Matisse. Nel corso dell'ultima asta d'arte moderna da Christie's New York, ai due maestri sono stati preferiti paesaggi e nature morte dell'800 francese e inglese.

Molte opere proposte a un pubblico visibilmente annoiato (su Bloomberg notano come mosti fossero nervosi e masticassero incessantemente chewing gum) sono rimaste invendute. Anche una "Testa di donna" (Dora Maar) del 1943 a firma Pablo Picasso non ha ricevuto alcuna offerta. Era stimata dai 7 ai 10 milioni di dollari.

Almeno Degas è riuscito a tenere alto il suo nome, essendo aggiudicato per quasi 11 milioni a un anonimo asiatico. Si trattava di una ballerina, che ha superato di quasi due milioni le aspettative di Christie's.

  • shares
  • Mail