Romapoesia film festival 2009


Va in scena dal 20 al 22 novembre a Roma al cinema Cinema Aquila (via l'Aquila, 68) DOCtorCLIP – romapoesia film festival. Per tre giorni protagonista sarà la poesia, in tutte le sue contaminazioni con i linguaggi del cinema, della videoarte e della musica.

Romapoesia, giunto quest'anno alla tredicesima edizione ha dato vita alla terza edizione di DOCtorCLIP, primo concorso ufficiale di videopoesia in Italia. Tutto ciò che riguarda la poesia sperimentale e audiovisiva, che non si lascia contenere nei limiti di un genere, che non si lascia imbrigliare in facili classificazioni trova qui cittadinanza.

La giuria è composta da Bruno Capezzuoli, Elena Chiesa, John Giorno, Roberto Leoni, Marco Palladini, Franca Rovigatti, Giacomo Verde, tutti artisti che si renderanno protagonisti di performance durante i tre giorni del festival. John Giorno, uno dei padri fondatori della beat generation, presiederà la giuria e performerà nella serata finale del 22 novembre con le divagazioin musicali Luigi Cinque e Paolo Damiani.

Ecco il programma del festival che prevede cinque punti di videoproiezione sparsi sui tre piani . L'installazione Minimal Alphabet di Bruno Capezzuoli e Franca Rovigatti e quella interattiva di Giacomo Verde dedicata a Julian Beck e al Living Theatre, dal titolo Inconsapevole Macchina Poetica: sull'utopia. Poi dabato 21novembre dalle 24 i cinque capitoli di United States of Poetry di Mark Pellington, una serie di documentari prodotti per la PBS TV nel 1995. Con Amiri Baraka, Leonard Cohen, Wanda Coleman, Lou Reed, Jack Kerouac, Allen Ginsberg.

Domenica 22 novembre alle 17:30 il documentario Poeti di Toni D'Angelo presentato alla 66° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, viaggio underground nella poesia di Roma. Poi il gemellaggio con il Zebra Poetry film festival , il concorso più prestigioso d'Europa a livello di video poesia. Thomas Zandegiacomo uno dei curatori presenterà un sunto dell'edizione 2008 il 21 novembre alle 21.00.

  • shares
  • Mail