Ambientazioni futuriste a Roma


Il 2009, l'anno del centenario della nascita del futurismo, si avvia a concludersi e lo fa con Ambientazioni Futuriste. In una prima assoluta al pubblico, sarà in esposizione l’arredo completo della sala da pranzo di Gerardo Dottori con le aeropitture futuriste degli anni '30. La mostra curata da Massimo e Francesca Duranti inaugura domenica 22 novembre alla Galleria Edieuropa, in Piazza Cenci 56 a Roma. Sarà visitabile fino al 6 febbraio 2010 in orario 9 – 11 esclusi lunedì e festivi.

A fianco dei lavori di Dottori, un tema esplorato fin dagli anni '70 dala Galleria Edieuropa. le opere di Giacomo Balla, di Prampolini e Depero. Poi la seconda stagione futurista degli anni '30, Angelucci, Cominazzini, Baldessari, Balla, Barbara, Benedetta, Bruschetti, Delle Site, Fillia, Marasco, Peruzzi, Tato e Tulli.

Proprio negli anni '30 Dottori si appassionò allo studio di arredo e progettazione di mobili. La possibilità gliela diede la sua residenza a Roma a partire dal 1926. Il grande mecenate Guido Cimino gli commissionava l'ambientazione di alcune stanze e Dottori rispose con capolavori come questa sala da pranzo futurista.

Gerardo Dottori
Gerardo Dottori
Gerardo Dottori
Gerardo Dottori

Dottori si distanzia dalle precedenti esperienze di mobili futuristi che utilizzavano materiali poveri puntando molto sull'aspetto ornamentale del colore, utilizzando legno pregiato con applicazioni in metallo e cristallo colorato e una colorazione è delicata e rispettosa.

Completano la mostra Ambientazioni Futuriste le tre aeropitture e la grande tela dal titolo Volo sull’oceano, datata 1929, unanimemente considerata uno dei capolavori di Dottori e lontana dagli occhi del pubblico da oltre quarant'anni.

Specifichiamo che le immagini che trovate in galleria sono dipinti di Gerardo Dottori ma non necessariamente quelli che troverete esposti a Roma.

  • shares
  • Mail