Mike Stilkey e le costole dei libri


Mike Stilkey è un artista di Los Angeles che utilizza un mix di inchiostro, matite colorate, vernici e lacche. La sua è una particolare propensione a raffigurare una malinconia latente all'interno dei suoi stravaganti personaggi che abitano gli spazi ambigui e raccolti delle costole dei libri, della fantasia e delle fiabe da cui molto probabilmente escono.

Stilkey sia nel disegno che nella pittura, ha da sempre fatto emergere un gusto per il vintage, che parte anzitutto dai supporti su cui dipinge, vecchi libri. Un persistente senso di perdita e di nostalgia si colora di una profondità emotiva e richiama lo spettatore a una miscela di poesia, sospinta fuori da personaggi capricciosi, furbi, misteriosi.

Uno stile il suo che ricorda per certi versi alcuni tratti dell'espressionismo tedesco e di artisti come Edward Gorey o Egon Schiele e che ben si adatta anche per lavori di pittura murale. Due sono le sue mostre in corso, in America fino al 14 dicembre A Happy Medium alla Gilman Contemporary Gallery, Ketchum, Idaho e fino al 31 dicembre Le Livre Est Une Oeuvre d'Art Galerie Europ'Art, Aigues-Mortes, Francia.

Mike Stilkey
Mike Stilkey
Mike Stilkey
Mike Stilkey

  • shares
  • Mail