Cimatics a Bruxelles


Cimatics è una piattaforma di ricerca che nasce a Bruxelles a sostegno dell'arte performativa audiovisiva. Un festival unico in Belgio, che negli anni si è costruito una solida reputazione internazionale, come il nostrano e qualitativamente eccellente Netmage Festival in scena a gennaio a Bologna.

Le attività del festival comprendono il sostegno alla produzione di creazioni audiovisive originali (come Ryoichi Kurokawa, Boris e Brecht Debackere, Arne Deforce, Yutaka Oya e Cucina Visual), tour management per gli artisti, organizzazione di manifestazioni audiovisive (concerti, spettacoli) e workshop.

Concerti, incontri, performance, atelier aperti, Cimatics 7 si stende in tutta la città di Bruxelles per 10 giorni e 10 notti, dal 20 al 29 novembre 2009. Un enorme un nodo aperto, in cui underground e pop si fondono in un unicomash-up culturale.

Il festival è un esperimento in corso alivello di format. Quello che inizialmente era un raduno di vjing e subito dopo un momento per vivere l'arte audiovisiva è ormai diventato un momento di ricerca incentrato sulle 'creatività avanzate'.Cimatics è all'interno di ICAS / ECAS, la rete internazionale di festival urbani contemporanei come Mutek (Montréal), Mutek Messico, Club Transmediale (Berlino), Todays Art (L'Aia) o FutureEverything (Manchester).

Qui trovate il programma completo della rassegna e i link ad alcune preview degli artisti presenti.

  • shares
  • Mail