"Design del popolo", creatività spontanea

Sono 220 gli oggetti nati dalla necessità quotidiana, dal bisogno che stimola l'inventiva, raccolti dall'artista Vladimir Archipov nel libro "Design del popolo", pubblicato in Italia da Isbn Edizioni.

Soluzioni curiose, ingegnose, innovative, gli oggetti sono stati scovati nel corso di anni di ricerche condotte nelle città e nelle campagne russe. Il risultato è un'inedita collezione di design "fai da te".

Il critico d'arte Diogot li definisce, a ragione, "frammenti della civiltà sommersa del socialismo sovietico, esclusa dalle logiche di mercato".

Via | booksblog.it

  • shares
  • Mail