46 I 09


46°09’N,12°13’E, queste le coordinate geografiche di Belluno, una cittadina veneta ai piedi delle Dolomiti. MgCa(CO3)2, doppio carbonato di calcio + magnesio, è la formula della Dolomia, una roccia sedimentaria che compone queste montagne. Un luogo a salire, pieno di silenzio e di mistero, dove “l’uomo che sale è il rocciatore. Oppure l’artista. La crosta esplosa, schizzata al cielo, genera verticalità impressionanti, fatte di pieni e di vuoti, di visioni, cibo e prodotto dei visionari”.

46 I 09 è dunque il titolo di questa mostra, che nell'immagine di presentazione ci mostra proprio una stilizzazione della latitudine di Belluno. Ma altre coordinate vedranno il gruppo dei GaBLs, Giovani Artisti Bellunesi, presentarsi al pubblico. Sono quelle di Firenze e più precisamente della Galleria Biagiotti. La mostra curata da Gianluca D’Incà Levis congiuntamente alla gallerista Carole Biagiotti inaugurerà sabato 28 novembre alle ore 18.30 e sarà aperta fino al 10 gennaio 2010.

Il progetto GaBLs, è una mappatura delle migliori intelligenze creative presenti nel territorio bellunese, chiamate ad operare congiuntamente e sinergicamente per divenire un gruppo dinamico capace di proporsi al di fuori dei confini del Veneto.

  • shares
  • Mail