Il graffito "Ikea" di Banksy sarà restaurato e musealizzato


Buone notizie per il graffito londinese di Banksy di cui stiamo seguendo le tracce da quando fu vandalizzato da anonimi tagger "della domenica" e poi staccato dal muro su cui era stato realizzato per volere dei proprietari del palazzo.

Il designer Nick Loizou e il restauratore Bradley Ridge hanno fatto fronte comune perché il graffito abbia un futuro in un museo o in una galleria, "in modo che il maggior numero possibile di persone possa vederlo".

Interessante quanto ha dichiarato Ridge dopo aver preso contatto diretto con l'opera:


"Banksy la realizzò in pieno giorno, alle due del pomeriggio di un sabato in un tratto affollato di strada. Molti passanti dovettero vederlo, ma senza rendersi conto di chi fosse".

  • shares
  • Mail