The Art Loss Register ritrova un dipinto trafugato dai nazisti


Fra i risultati più eccezionali raggunti grazie all'Art Loss Register sicuramente sarà ricordato per molto tempo quello che è successo a un dipinto di Anto Carte, pittore belga morto nel 1954, ritrovato nel Long Island (USA).

Il dipinto rappresenta una una bella bambina bionda ritratta insieme con il suo coniglio domestico e fu espropriato dal regime nazista durante l'occupazione belga, all'epoca in cui la famiglia dei committenti dovette abbandonare l'appartamento di Bruxelles e rifugiarsi in campagna.

E' dal 1946 che la famiglia - sopravvissuta alla guerra - cercava questo quadro, inserendolo nel Repertorio delle opere d'arte di spoglio belghe. Ma solo la recente istituzione dell'Art Loss Register ha potuto riportare bambina e coniglietto a casa.

  • shares
  • Mail