Le pareti di David Tremlett a Milano

David Tremlett a Milano

Dal 15 dicembre la Galleria A arte Studio Invernizzi aprirà una nuova interessante personale dedicata a David Tremlett (1945), artista inglese (tra l'altro finalista nel Turner Prize del 1992) che dipinge, realizza sculture, installazioni e fotografie. Forse qualcuno di voi ha presente la bellissima Cappella delle Brunate a La Morra, in Piemonte, in provincia di Cuneo: è stata realizzata proprio da Tremlett insieme a Sol LeWitt nel 1999.

Per la mostra "Drawn Rubbed Smeared" (qualcosa come "disegnato, levigato, imbrattato"), le pareti della galleria diventano il foglio bianco per la realizzazione di otto wall-drawing: otto interventi pensati per lo spazio espositivo, che viene lavorato dall'artista con le mani, nel senso letterale del termine. Tremlett, infatti, stende i suoi colori vivi (pigmenti in pastello o grasso) sui muri direttamente con le mani, instaurando un rapporto fisico con la materia per creare nuove geometrie e nuovi spazi.

Nelle immagini, qualche wall-drawing e un'immagine della Cappella in Piemonte: qui sopra, ad esempio, potete vedere l'ingresso della galleria composto da tre lunghe fasce orizzontali verdi: in grigio, alcune lettere dell'alfabeto, che sembrano delle note musicali in uno spartito. Fino al 25 febbraio.

David Tremlett a Milano
David Tremlett a Milano
David Tremlett a Milano
David Tremlett a Milano
David Tremlett a Milano

  • shares
  • Mail